Neatour

Cappella Sansevero

Il capriccio del Principe che seppe fondere arte, religione, scienza, alchimia e tanto altro per donare alla città di Napoli uno scrigno che custodisce alcuni tra i più grandi capolavori di tutti i tempi. Un luogo intenso e suggestivo da leggere come “un libro di pietra” della conoscenza.

Il museo della Cappella di Sansevero è un capolavoro dell’ultimo barocco napoletano, voluto dal principe Raimondo di Sangro che rinnovò la cinquecentesca cappella di famiglia. Essa cela il cammino iniziatico e i legami degli Iniziati del Casato con l’Ordine Templare e le sculture che ornano i sepolcri degli antenati sono perfette espressioni di una simbologia massonica- templare.

La cappella sorge nella zona un tempo denominato Regio Nilensis, luogo dove si venerava la statua velata della Dea Iside e scelto dai primi sacerdoti alessandrini custodi della tradizione egizia di Neapolis.

https://www.neatour.com

https://www.museosansevero.it/cappella-sansevero/



The splendid and fascinating private Chapel Sansevero was built around the end of the 16th century to house the tombs of Di Sangro Family. It was transformed between 1749 – 1766 by Raimondo di Sangro who commissioned the finest artists to lavish the interior. He was a military man and alchemist, inventor and patron of the arts, mason and academician.

It’s in this Masonic-inspired chapel that you’ll find some of the artistic wonders like the famous Giuseppe Sanmartino’s incredible sculpture Cristo Velato (Veiled Christ)

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial