Neatour

Duomo

La Chiesa Cattedrale di Napoli è dedicata alla Madonna dell’Assunta e fu costruita a partire dalla fine del XIII secolo inglobando le preesistenti Basiliche di Santa Restituta (ancora oggi in parte visibile) e della Stefania risalenti al IV secolo a loro volta costruite sul luogo dove sorgeva l’antico tempio di Apollo.

Entrando nella chiesa si nota una sovrapposizioni di stili: l’impianto a croce latina è quello della cattedrale angioina ma le navate e i sedici pilastri affiancati da antiche colonne di granito si rivelano frutto di molteplici interventi.

Sotto la Tribuna è il Succorpo rinascimentale, commissionato dal cardinale Carafa per ospitare le reliquie di San Gennaro. Il palinsesto a fresco dell’abside rimane unico vero resto di pittura romanica in città.

Vi è poi il Battistero di S. Giovanni in Fonte eretto tra la fine del IV e i primi del V secolo e dunque forse il più antico dell’Occidente cristiano.

Al centro della navata destra della Cattedrale sorge la splendida Cappella del Tesoro di San Gennaro la cui origine risale al 1527 data in cui la città, flagellata dalla peste, fece voto di erigere una sorta di ringraziamento monumentale al santo patrono cui s’era rivolto per ottenere scampo.

La Cappella del Tesoro costituisce uno degli esempi più alti e rappresentativi dell’arte barocca a Napoli, compiuto tra la prima metà del ‘600-‘700. Nel 1646 se ne benediceva ufficialmente l’apertura al culto.

 


The first cathedral on this site was built in the fourth century A.D.; before that a temple of Apollo may have stood here. The modern church was built by the Angevin beginning the 1270’s. Like the exterior, the interior gives the impression of a conflict of styles.

The chief attraction of the Duomo is the Chapel dedicated to San Gennaro, opened for services in 1646. Naples’ chief patron is very famous because of the spectacular miracle that takes place here three a year: the liquefying of his blood.

The Chapel is decorated with wonderful works made by some of the most important artists of the time but what is amazing about the chapel is the sheer quantity of riches like frames, balustrades, silver and bronze sculptures, altar ornaments and candelabra.

On the left nave of the Cathedral, there is the entrance to Naples’ first church dedicated to Santa Restituta. Built in the fourth century, it reflects different periods and looks like as unusual mixture of Roman, Gothic and Baroque styles.

 

https://www.cappellasangennaro.it/

https://www.neatour.com

 

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial